Scienze Esoteriche

Astrologia maya-azteca o mesoamericana

Astrologia MayaIl calendario maya è formato da solo 260 giorni, ha più di duemila anni ed è un sistema diverso da tutti gli altri. Malgrado questo è ancora attuale e i suoi calcoli non prevedono l'anno bisestile, praticamente è l'esempio di un calendario perfetto.

Il calendario maya, seppur modificato, è ancora in uso.
Utilizza una sequenza ripetuta di venti giorni contemporaneamente a una di tredici.
La sequenza di venti giorni si ripete tredici volte, la sequenza di tredici giorni si ripete venti volte, dopo 260 giorni il conto ricomincia da capo.

In questo sistema il vostro segno è il giorno numerato (giorno-segno) che descrive la vostra personalità.

Il giorno-segno svolge un ruolo determinante, ma non rappresenta l'insieme del sistema. I cicli di tredici e venti giorni si ripetono all'infinito, ma altre sequenze si incrociano. Fra queste ne troviamo una di nove giorni, una di 7200, una di 52 anni, una di 5125 anni, che terminerà il 21 dicembre 2012. il ciclo di Venere, che dura 584 giorni, è altrettanto importante, gli astronomi dell'America centrale lo associano al serpente piumato Quetzalcoatl.

I VENTI GIORNI-SEGNI DELL'OROSCOPO MAYA
Alligatore, Vento, Casa, Lucertola, Serpente, Morte, Cervo, Coniglio, Acqua, Cane, Scimmia, Erba, Canna, Ocelot, Aquila, Avvoltoio, Terremoto, Coltello, Pioggia e Fiore.


Aritmosofia: la scienza dei numeri


Guide al gioco: siti di strategie per vincere nei tornei online
Siti di strategie per vincere nelle sale da gioco online, ma anche dimostrazione dei tanti sistemi considerati infallibili che immancabilmente si rivelano dei grandi flop.
Vincere al gioco non è facile ma nemmeno impossibile!


Svaghi e passatempi: nuove tendenze e intrattenimenti per adulti
Casino online
Giochi di Casino e sale per scommettere a distanza per sfidare la sorte.
Divertenti e appassionanti giochi virtuali con allettanti Bonus.
Tutti possono partecipare, solo i maggiorenni possono giocare nella versione reale (facoltativa) e vincere soldi veri!